Aggiornamenti in merito alla raccolta cibo/medicinali pro UCRAINA

Nonostante i tempi brevi, abbiamo avuto una bella reazione da parte delle famiglie e del personale scolastico.
Il prof. Vintrici ha appena consegnato alla parrocchia di Vallemiano 5 scatoloni di cibo e medicinali.
La merce giungerà in Ucraina tramite un TIR della Croce ROSSA Internazionale.
Il parroco e gli altri volontari ringraziano l’intera comunità scolastica.
Il Dirigente Scolastico.

Raccolta cibo/medicinali pro UCRAINA

Comunichiamo che, a partire dal 01/03/2022 e fino al 04/03/2022, come primo segnale di solidarietà nei confronti della popolazione ucraina, sarà possibile donare:
– cibi a lunga scadenza (legumi, tonno, carne in scatola e similari);
– medicinali di primo soccorso (garze, cerotti, disinfettanti e similari)
che verranno inviati in data 05/03/2022 alle popolazioni ucraine in guerra in collaborazione con la Parrocchia di Vallemiano che fornirà il supporto logistico.
MODALITA’ DI RACCOLTA PER FAMIGLIE E STUDENTI.
Gli studenti e le famiglie potranno effettuare la donazione consegnando in classe le buste ai rappresentanti degli studenti che avranno cura di depositare quanto raccolto durante l’intervallo delle 9.50 e delle 10.50 presso l’ufficio tecnico dell’istituto.
Ricordiamo che non saranno accettati beni in confezione danneggiata o non integra e altri oggetti non richiesti nell’ambito della raccolta (vestiti e similari).
Si ringrazia per la collaborazione ed il positivo stimolo alla organizzazione il prof. Vintrici, il Presidente del consiglio di istituto sig.ra Elisabetta Guidi, la vicepresidente del consiglio di istituto sig.ra Federica Fiori ed i genitori del consiglio di istituto.

Comunicazione del Dirigente Scolastico

Contenimento dell’emergenza sanitaria.
Al fine di contenere l’emergenza epidemiologica all’interno del plesso scolastico il Dirigente Scolastico ricorda la necessità, prima di recarsi a scuola, della verifica della temperatura corporea degli studenti, temperatura che dovrà essere inferiore a 37,5°.
Resta necessario evidenziare anche che è fatto divieto l’accesso ai locali scolastici in caso di conoscenza di avvenuto contatto stretto con soggetto positivo accertato.
Si tratta di una responsabilità morale e legale.
Grazie per la collaborazione.
Il dirigente scolastico
Prof.Ing.Francesco Savore